Virgilio

Alice Mail

Yalp!

Condizioni Generali

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO "PORTALE YALP!"

Gentile Cliente,
Le rammentiamo che i servizi di fruizione dei contenuti (opere cinematografiche, audiovisivi in genere, opere musicali, multimediali anche interattive o di qualunque altra natura, suonerie, giochi e comunque ogni materiale fruibile tramite il “Portale Yalp” d'ora in avanti singolarmente o complessivamente indicati come i "Contenuti" e/o i "file"), i servizi interattivi (forum, newsgroup, ecc.) e i nonché in generale tutti i Servizi disponibili sul sito Yalp (d'ora in avanti singolarmente o complessivamente indicati come il "Servizio" e/o i "Servizi") sono disciplinati dalle presenti Condizioni Generali di Contratto del "Portale Yalp" nonché dalle eventuali ulteriori Condizioni Specifiche previste di volta in volta per ciascun Servizio che si integrano reciprocamente con le presenti Condizioni Generali di Contratto del "Portale Yalp".

Le presenti Condizioni Generali di Contratto del "Portale Yalp", unitamente alle Condizioni Specifiche di ciascun Servizio, si applicano a qualsiasi utente che usufruisca di un Servizio del sito Yalp (d'ora in avanti indicato come il "Cliente").

Ai sensi dell'art. 7, comma 1, lett. c del D. Lgs. 70/03, vengono di seguito indicati gli elementi che ti permetteranno di contattare rapidamente e di comunicare direttamente ed efficacemente con Telecom Italia per eventuali richieste di chiarimenti:

  • Indirizzo: Telecom Italia S.p.A. - Casella Postale 211 - 14100 Asti
  • Telefono: Servizio Clienti di Telecom Italia 187

1. Descrizione del Servizio

1.1 Telecom Italia S.p.A. con sede legale in Piazza degli Affari, 2 -20123 Milano, Direzione Generale e sede secondaria Corso d'Italia, 41 - 00198 Roma (di seguito "Telecom") propone il Servizio che consente a qualsiasi Cliente, domiciliato in Italia, che si collega ad Internet su classi di IP (Internet Protocol) italiane, dello Stato Città del Vaticano e dello Stato di San Marino, di usufruire, gratuitamente o a pagamento, nei modi di seguito indicati, dei Contenuti presenti sul “Portale Yalp” in conformità alle presenti Condizioni Generali di Contratto del "Portale Yalp" nonché alle eventuali ulteriori condizioni previste per ciascun Servizio relative al corrispettivo, alla durata e/o alle specifiche modalità di fruizione del singolo Servizio prescelto.

1.2 Telecom potrà avvalersi di Società terze per l'erogazione di parte del Servizio.

1.3 La fruizione del Servizio presuppone la disponibilità da parte del Cliente dei dispositivi hardware e software idonei per il funzionamento del Servizio descritti nella pagina "Aiuto", che dovrà essere consultata dal Cliente preventivamente ogniqualvolta intenda accedere al singolo Servizio. La mancanza dei requisiti ivi indicati determina l'impossibilità di usufruire del Servizio, senza che alcuna responsabilità sia da ascriversi a Telecom.

2. Disciplina del Servizio e dati del Cliente

2.1 La fruizione dei singoli Servizi, è disciplinata dalle presenti Condizioni Generali di Contratto del "Portale Yalp" e dalle ulteriori Condizioni Specifiche di ciascun Servizio.

2.2 La fruizione del Servizio è consentita esclusivamente ai Clienti che acquistano e fruiscono dei Servizi collegandosi ad Internet su classi di IP (Internet Protocol) italiane, dello Stato Città del Vaticano e dello Stato di San Marino, che abbiano conseguito la maggiore età, siano domiciliati in Italia e titolari di un codice fiscale attribuito dallo Stato Italiano, inoltre, in caso di pagamento mediante carta di credito, esclusivamente ai Clienti che siano titolari di carta di credito rilasciata da un Istituto Emittente italiano. Pertanto, non sarà possibile eseguire ordini di pagamento internazionali, intendendosi quegli ordini effettuati da titolari di carte di credito rilasciate da Istituti Emittenti non italiani.

2.3 Ai fini della fruizione del Servizio, il Cliente mette a disposizione di Telecom i propri dati personali in modo veritiero, corretto e completo, assumendosi la responsabilità per danni derivanti dall'inesattezza dei medesimi.

2.4 Telecom si riserva la facoltà di non attivare, di sospendere o di interrompere il Servizio in qualsiasi momento qualora i dati messi a disposizione risultino errati o non esistenti.

3. Caratteristiche del Servizio

3.1 Il Servizio, così come descritto all'articolo 1, consente la fruizione dei Contenuti presenti sul “Portale Yalp” e selezionati dal Cliente:

  • per un periodo di tempo indeterminato e/o determinato come previsto nelle Condizioni Specifiche dei singoli Servizi qualora i Contenuti siano disponibili in modalità prelevamento (downloading). In tal caso il file potrà essere prelevato e potrà essere fruito anche off-line;
  • a tempo determinato qualora i Contenuti siano disponibili in modalità streaming e/o con altre diverse tecnologie utilizzabili per la comunicazione/fruizione/scaricamento dei Servizi via web. In tal caso il file non potrà essere prelevato e sarà fruibile esclusivamente on line.

3.2 Un servizio di assistenza di primo livello per la raccolta delle segnalazioni viene fornito al Cliente che potrà chiamare gratuitamente il numero "187", sette giorni su sette, 24 ore su 24.

3.3 Alcuni Servizi di prelevamento prevedono limiti temporali entro i quali effettuare le operazioni tecniche necessarie alla fruizione del Servizio, tali termini ove presenti sono indicati nelle Condizioni Specifiche di ciascun servizio.

3.4 In caso di interruzione del prelevamento, è possibile procedere ad un nuovo prelevamento nell'area Self Care e/o contattando il 187 entro il termine previsto al precedente art.3.3.

4. Sospensione del Servizio

Il Cliente accetta che Telecom potrà sospendere la fornitura del Servizio per garantire gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria senza che ciò abbia alcun effetto sulla durata del contratto, così come determinata nelle Condizioni Specifiche di ciascun Servizio.

5. Recesso

5.1 Il Cliente, qualora sia un consumatore ai sensi dell’art. 3 lett. a) del D.lgs 206/2005 potrà esercitare senza alcuna penalità il diritto di recesso ai sensi dell’art. 64 del citato decreto (salvo che ricorra uno dei casi di esclusione di cui all'art. 55 co. 2 lett. a) di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata con l'accordo del Cliente prima dello scadere del termine entro dieci giorni lavorativi dalla conclusione del Contratto e/o lett. d) di fornitura di prodotti audiovisivi aperti dal consumatore) dandone comunicazione al 187 - il Servizio Clienti di Telecom Italia - entro il termine di 10 giorni dalla data di perfezionamento del Contratto per usufruire del Servizio – dal momento della ricezione della documentazione contrattuale via e-mail qualora ciò avvenga successivamente.

5.2 Il Cliente dovrà confermare a Telecom Italia, entro 48 ore, il recesso per iscritto tramite raccomandata a.r. al seguente indirizzo: "Telecom Italia S.p.A. – Casella Postale 211 - 14100 Asti". Qualora sia avvenuta la consegna di un bene, il Cliente è tenuto a restituirlo agli indirizzi di cui sopra entro 30 gg. dall'avvenuto esercizio del diritto di recesso.

5.3 Il Cliente, ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 206/2005, è tenuto a conservare le presenti Condizioni Generali di Contratto del "Portale Yalp" e le Condizioni Specifiche dei singoli Servizi, che verranno inviate esclusivamente via e-mail.

6. Corrispettivi, fatturazione e modalità di pagamento

6.1 Per l'erogazione di ciascun Servizio, il Cliente riconosce a Telecom, a titolo di corrispettivo, l'importo indicato nel “Portale Yalp” per ciascun Servizio/Servizi. Il corrispettivo si intende IVA inclusa e al netto di altri eventuali oneri di legge.

6.2 Il pagamento del corrispettivo di cui al comma precedente può avvenire secondo una delle modalità indicate sul “Portale Yalp” e/o nelle Condizioni Specifiche di ciascun Servizio. In particolare, il Cliente titolare di un contratto di connessione ad Internet con tecnologia ADSL residenziale stipulato con Telecom potrà procedere al pagamento del corrispettivo dovuto a Telecom sia o con addebito sul Conto Telecom Italia, sia o con carta di credito o, infine, con modalità Pago Rosso Alice. Mentre, nel caso di Cliente non titolare del contratto di connessione suddetto, il pagamento del corrispettivo dovuto a Telecom potrà essere eseguito soltanto con carta di credito, ovvero con modalità Pago Pago Rosso Alice.
In caso di pagamento con carta di credito la relativa fattura sarà emessa e resa disponibile non appena verrà comunicato a Telecom l'avvenuto accredito del corrispettivo. Il predetto documento sarà reso disponibile settimanalmente, in formato elettronico (pdf) sul web; tale circostanza verrà tempestivamente comunicata da Telecom al Cliente, il quale dovrà provvedere alla relativa stampa, liberando Telecom da ogni responsabilità comunque connessa al mancato adempimento di questo obbligo. Per la sicurezza dei pagamenti tramite carta di credito è adottato il sistema di encripition SSL a 128bit.

6.3 I prezzi non comprendono i costi di connessione ad Internet che sono quelli praticati dall'operatore d'accesso.

7. Ritardato pagamento

7.1 Qualora il Cliente non effettui il pagamento dell'importo dovuto nei termini previsti nelle Condizioni Specifiche di ciascun Servizio, sarà altresì facoltà di Telecom risolvere di diritto il Contratto ai sensi dell'art.1456 c.c., dandone comunicazione al Cliente stesso a mezzo lettera o e-mail.

7.2 Con la risoluzione del Contratto, il Cliente avrà l'obbligo di corrispondere a Telecom le somme dovute fino a quel momento, fatto salvo il diritto di Telecom al risarcimento di ogni eventuale danno.

8. Utilizzo del Servizio

8.1 Il Cliente prende atto che il Servizio è destinato esclusivamente a persone fisiche che abbiano la maggiore età che acquistano e fruiscono dei Servizi collegandosi ad Internet su classi di IP (Internet Protocol) italiane, dello Stato Città del Vaticano e dello Stato di San Marino e che siano domiciliati all'interno del territorio Italiano e dichiara di essere domiciliato all'interno del territorio italiano riconoscendo espressamente la presente clausola come condizione essenziale.

8.2 Il Cliente dichiara espressamente di essere consapevole del fatto che il Servizio è destinato esclusivamente ad un utilizzo personale e non commerciale e si impegna a non utilizzare il Servizio in violazione di qualsivoglia legge o regolamento o in maniera impropria. I Contenuti e/o i supporti su cui risiedono non potranno essere ceduti dal Cliente a nessun titolo e pertanto non potranno essere riprodotti o utilizzati se non per uso personale. È espressamente vietato ogni utilizzo di natura imprenditoriale, commerciale o pubblicitario, ogni uso che presupponga o richieda la titolarità dei diritti di sincronizzazione o dei diritti di pubblicazione a stampa dei Contenuti, la comunicazione e diffusione al pubblico, nonché qualsiasi uso che sostanzialmente realizzi la re-distribuzione dei Contenuti o del supporto su cui essi risiedono.

8.3 Con riferimento ai Contenuti del “Portale Yalp”, la cui riproduzione non è espressamente autorizzata, il Cliente non potrà in alcun modo appropriarsi né, a titolo esemplificativo e non esaustivo, riprodurre, diffondere, comunicare, vendere, noleggiare i Contenuti stessi; inoltre, il Cliente non potrà modificare i predetti Contenuti, né creare alcun prodotto ricavato da essi, con esclusione in ogni caso di qualsiasi appropriazione per finalità commerciali e/o a scopo di lucro e/o a scopo di profitto da parte del Cliente.

8.4 Nel caso in cui la riproduzione dei Contenuti del "Portale Yalp" sia autorizzata, tale riproduzione deve in ogni caso avvenire esclusivamente nei limiti consentiti da ciascun Servizio e nel pieno rispetto di tutti i diritti, inclusi i diritti di copyright ed in genere diritti di proprietà intellettuale e industriale, relativi ai Contenuti stessi, nonché di ogni legge e regolamento applicabile.

8.5 Pertanto il Cliente resterà unico responsabile nei confronti di qualsiasi rivendicazione avanzata da terzi a causa dell'utilizzo improprio dei Contenuti e per la violazione di qualsiasi diritto di proprietà industriale, proprietà intellettuale nonché per la violazione di ogni altra disposizione vigente applicabile e comunque di ogni lesione di diritti di terzi.

8.6 In particolare, per quanto riguarda i Servizi aventi natura interattiva, il Cliente prende atto che Telecom non opera alcuna sorveglianza o controllo sulle comunicazioni veicolate dal Cliente che avvengono tramite il Servizio, salvo che ciò si renda necessario per adempiere ad una disposizione di legge, ad un ordine giudiziario o di altra Autorità Competente. Il Cliente sarà dunque il solo responsabile dei dati delle comunicazioni e di tutto quanto immesso e/o ricevuto tramite il Servizio sui quali Telecom non esercita alcun controllo preventivo. Il Cliente prende atto e accetta che attivando il Servizio sarà responsabile verso ogni terzo di tutti i conseguenti comportamenti che porrà in essere; e ciascun terzo sarà esclusivamente responsabile nei suoi confronti per qualsivoglia danno gli venga procurato nell'utilizzazione del Servizio.

8.7 Il Cliente garantisce la provenienza e l'originalità di ogni informazione, programma, dato (d'ora in poi "Materiale") immesso tramite il Servizio, sotto qualunque forma (testo, grafica, immagine, suono, foto, filmato ecc.) nei newsgroup, nei forum, e comunque nelle aree o spazi messi a disposizione da Telecom al Cliente.

8.8 Eventuale Materiale protetto da copyright può eventualmente essere immesso nelle suddette aree o spazi solo qualora il Cliente abbia acquisto, dal titolare del diritto d'autore, i connessi diritti di utilizzazione, quindi solo con il permesso scritto del titolare del diritto e con l'obbligo di citare la fonte e l'esistenza del permesso. Il Cliente assume la piena responsabilità circa l'esattezza e veridicità del Materiale immesso, in nome e/o per conto proprio o di terzi, e assicura che lo stesso non presenta forme e/o contenuti di carattere pedo-pornografico, pornografico, osceno, blasfemo o diffamatorio.

8.9 Il Cliente assicura, altresì, che il Materiale è nella sua legittima disponibilità, non è contrario a norme imperative e non viola alcun segno distintivo, diritto di proprietà intellettuale, industriale o altro diritto di terzi derivante dalle norme giuridiche vigenti o dalle consuetudini o usi.

8.10 Il Cliente prende inoltre atto del fatto che è vietato servirsi o consentire a terzi di fare uso del Servizio in particolare per:

  • fare spamming, ovvero inviare a terzi messaggi non richiesti e indesiderati;
  • inviare della corrispondenza contro la morale l'ordine pubblico e il buon costume o con lo scopo di recare molestia alla quiete pubblica o privata, di recare offesa, o danno diretto o indiretto a chiunque;
  • incoraggiare i terzi a mettere in atto una condotta illecita e/o criminosa passibile di responsabilità penale o civile;
  • intercettare, impedire, interrompere illecitamente comunicazioni informatiche o telematiche o rivelarne il contenuto;
  • violare, sottrarre o sopprimere la corrispondenza informatica o telematica a terzi;
  • comunicare in Rete in modo offensivo, ingiurioso o diffamatorio;
  • violare la privacy degli altri utenti della Rete;
  • violare in modo diretto o indiretto le vigenti leggi dello Stato italiano o di qualunque altro Stato.

8.11 In caso di violazione delle disposizioni di cui ai precedenti commi, Telecom ove ne venga effettivamente a conoscenza, avrà la facoltà di rimuovere il Materiale immesso, ovvero potrà disabilitare senza alcun obbligo di preavviso l'accesso del Cliente al Servizio temporaneamente o definitivamente.

8.12 Nell'usufruire del Servizio il Cliente è tenuto a rispettare la "netiquette" (letteralmente "etichetta della Rete"), ovvero un complesso di regole sviluppatosi spontaneamente all'interno della Rete, in cui si ritrovano varie prescrizioni relativamente ai comportamenti che gli Utenti della Rete sono tenuti ad osservare nell'utilizzo della stessa. Le regole che il Cliente deve rispettare sono le seguenti:

8.12.1 l'utilizzo del Servizio deve avvenire per scopi leciti, usando sempre toni ed espressioni conformi alle norme della civile convivenza;

8.12.2 devono essere rispettate le tematiche che rientrano nell'area di interesse di un newsgroup (o gruppo di discussione), astenendosi dall'inviare messaggi di argomento diverso da quello oggetto di discussione;

8.12.3 il computer non deve essere usato per danneggiare altre persone e va usato nel pieno rispetto degli altri;

8.12.4 è vietato appropriarsi, senza autorizzazione, del lavoro intellettuale altrui. Tutte le creazioni intellettuali originali, i segni distintivi e le invenzioni sono tutelate rispetto all'autore e ai suoi aventi diritto, in conformità alle leggi italiane, alla normativa comunitaria e ai trattati internazionali che regolano la proprietà intellettuale ed industriale;

8.12.5 è vietato violare la privacy di altri utenti della Rete, leggendo o intercettando i messaggi a loro destinati. Lo scambio della corrispondenza privata in Internet è fondata sulle disposizioni di legge che regolano il segreto epistolare. Al dovere generale di riservatezza e di vigilanza sui contenuti immessi e/o ricevuti tramite la Rete sono tenuti, con particolare rigore, i soggetti che svolgono attività commerciali e/o professionali in Rete;

8.12.6 la protezione dei minori impone il rifiuto di tutte le forme di sfruttamento, in particolare quelle di carattere sessuale, e di tutte le comunicazioni ed informazioni che possono sfruttare la loro credulità; il rispetto della sensibilità dei minori impone inoltre cautela particolare nella diffusione al pubblico di contenuti potenzialmente nocivi;

8.12.7 è vietato compromettere il funzionamento della Rete con programmi (virus, etc.) creati appositamente;

8.12.8 è vietato violare la sicurezza di archivi e computer della Rete;

8.12.9 è vietato copiare e vendere software riprodotti o distribuititi illecitamente;

8.12.10 chiunque venga direttamente a conoscenza dell'esistenza di contenuti accessibili al pubblico di carattere illecito, provvede ad informare direttamente le Autorità competenti.

8.12.11 Nel caso in cui la condotta del Cliente non dovesse più attenersi ai termini delle presenti Condizioni Generali di Contratto del "Portale Yalp", ovvero qualora Telecom ritenga, a suo insindacabile giudizio, che tale condotta possa essere causa di danni a terzi o alla stessa Telecom o che il Servizio venga utilizzato da parte del Cliente per scopi commerciali e/o in violazione di legge e regolamenti, Telecom può, a sua completa discrezione, disabilitare immediatamente l'accesso al servizio. E' fatto salvo il diritto di Telecom al risarcimento dei danni subiti.

9. Tempi di download dei file

9.1 I tempi di scaricamento/prelevamento dei file dipendono dal tipo di collegamento ad Internet e dal modem utilizzato nonché dalla congestione della rete e dal server a cui ci si collega.

9.2 Il tempo dipende altresì dalle dimensioni e dal numero dei file che il Cliente ha deciso di scaricare/prelevare. Ad esempio per una traccia WMA di quattro minuti di dimensione 3,5 MB sono ipotizzabili in condizioni ottimali i seguenti tempi di
scaricamento/prelevamento:

  • Modem 28.8K = 25-30 minuti
  • Modem 56.6k = 15-20 minuti
  • ISDN = 7-10 minuti
  • ADSL 256= 3-4 minuti
  • ADSL 640= 2-3 minuti
  • 1Mega= 1-2 minuti
  • Cable/T1 = 1 minuto

9.3 Pertanto Telecom non assume garanzie in ordine ai tempi di scaricamento/prelevamento dei file.

9.4 L'espressa indicazione degli strumenti hardware e software necessari per usufruire dei Servizi prescelti nonché ulteriori informazioni relative agli stessi sono disponibili alla pagina "Aiuto" del “Portale Yalp”.

10. Riservatezza

10.1 Il Cliente è tenuto a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservati gli identificativi attribuiti al momento della registrazione/acquisto (password, la propria user-id e il Pin code) al fine di prevenire l'utilizzo del Servizio da parte di terzi non autorizzati. Egli sarà pertanto responsabile qualsiasi utilizzo compiuto da terzi non autorizzati della propria password e/o user-id e/o Pin Code nonché di qualsiasi danno arrecato a Telecom e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.

10.2 Il Cliente si impegna a comunicare immediatamente e comunque per iscritto a Telecom l'eventuale uso non autorizzato da parte di terzi dei propri identificativi impegnandosi comunque sin d'ora a manlevare e tenere indenne Telecom da ogni e qualsiasi richiesta anche di risarcimento danni, proposta e/o derivante, direttamente ovvero indirettamente, dal su indicato uso o abuso.

11. Garanzie e responsabilità

11.1 Fermo restando quanto sopra, i Servizi e i relativi Contenuti sono forniti nello stato in cui si trovano pertanto, salvo quanto previsto inderogabilmente dalla legge. Telecom non risponde dei danni diretti o indiretti (inclusi anche il danno per perdita o mancato guadagno o risparmio, interruzione dell'attività, perdita di informazioni o dati ed altre perdite economiche) subiti dal Cliente o da terze parti, derivanti dall'uso o dal mancato uso del Servizio.

11.2 Il Cliente si assume ogni responsabilità circa la rispondenza del Servizio alle proprie esigenze.

11.3 Telecom non presta alcuna garanzia e non formula alcuna promessa di qualità, buon funzionamento o di idoneità relativamente ai Contenuti e/o ai Servizi ed in particolare alle informazioni ivi contenute del “Portale Yalp”.

11.4 Telecom non risponderà di ritardi, cattivo funzionamento, sospensione e/o interruzione - né verso il Cliente né verso soggetti direttamente o indirettamente connessi al Cliente stesso - nell'erogazione del Servizio causati da: forza maggiore o caso fortuito; manomissione o interventi illeciti ad opera di terzi su servizi o apparecchiature utilizzate da Telecom; manomissioni o interventi sugli apparati di connessione, che rientrano nella disponibilità del Cliente, effettuati da quest'ultimo o da terzi non autorizzati; errata utilizzazione del servizio da parte del Cliente; malfunzionamento/configurazioni errate degli apparati di connessione utilizzati dalCliente.

11.5 Il Cliente accetta che Telecom potrà sospendere, senza alcun preavviso, la fornitura del Servizio per garantire gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e che la stessa non sarà in alcun modo responsabile nei confronti del Cliente per la mancata disponibilità del Servizio causata da un'interruzione parziale o totale del servizio di accesso fornito da altro operatore di telecomunicazioni.

12. Manleva

Il Cliente accetta di manlevare sostanzialmente e processualmente nonché di tenere indenne da ogni perdita, danno, responsabilità, costo, spese, incluse anche le spese legali Telecom e le società sue collegate e controllate, i dirigenti e gli impiegati nei confronti di qualsiasi rivendicazione avanzata da terzi a causa dell'utilizzo del Servizio e/o della violazione delle Condizioni Specifiche del singolo Servizio da parte del Cliente e/o delle presenti Condizioni Generali di Contratto del "Portale Yalp", o dell'utilizzo del Servizio da parte di terzi attraverso il computer e/o gli identificativi del Cliente, nonché per la violazione di qualsiasi diritto di proprietà intellettuale o di altri diritti altrui in qualunque modo connesso al Servizio e/o ai Contenuti.

13. Clausola risolutiva espressa

Telecom si riserva la facoltà di risolvere di diritto il Contratto relativo al Servizio, ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 1456 c.c., a mezzo lettera o e-mail inviata al Cliente, in caso di inadempimento di anche una soltanto delle obbligazioni contenute negli articoli 2. Adesione al Servizio e dati del Cliente (punti 2.2 e 2.3) 7 "Ritardato pagamento", 8 " Utilizzo del Servizio" 10 "Riservatezza".

14. Variazioni del Servizio

14.1 Telecom si impegna a dare notizia al Cliente, con almeno 15 giorni di preavviso rispetto alla data di efficacia, delle variazioni tecnico/economico/prestazionali del Servizio e delle relative modifiche apportate alle presenti Condizioni Generali del “Portale Yalp” che comportino effetti riduttivi e/o peggiorativi per il Cliente con indicazione della data di efficacia delle modifiche stesse.

14.2 In tali casi il Cliente avrà facoltà di recedere dal Contratto comunicando la propria volontà mediante lettera o e-mail inviata a Telecom entro e non oltre 30 giorni dalla data di comunicazione da parte della Telecom delle modifiche o variazioni di cui al precedente punto, senza per questo nulla dovere a Telecom. In tale ipotesi Telecom non restituirà al Cliente il corrispettivo pagati.

15. Comunicazioni

15.1 Le comunicazioni relative al Contratto potranno essere inviate dalle parti ai seguenti indirizzi:

  • per Telecom Italia S.p.A. : Casella Postale 211 - 14100 Asti;
  • per il Cliente: indirizzo di residenza o recapito alternativo indicato dal Cliente o casella e.mail;
  • per qualsiasi altro tipo di comunicazione o richiesta di chiarimenti inerenti il presente Contratto, il Cliente potrà anche rivolgersi gratuitamente al Servizio Clienti "187".

15.2 Il Cliente dichiara di essere domiciliato in Italia ed è tenuto a comunicare tempestivamente ogni variazione della proprio domicilio.

16. Foro Competente e rinvio a norme di Legge

Il Contratto è regolato dalla legge italiana. Per qualsiasi controversia inerente il Contratto è competente il Foro della località indicata dal Cliente come propria residenza o domicilio ubicata nel territorio dello Stato italiano. Per quanto non espressamente previsto dal Contratto, saranno applicabili le norme di legge vigenti.

17. Privacy

17.1 I dati personali del Cliente forniti e/o rilevati da Telecom per la fruizione dei Servizi sono tutelati dal D.Lgs.30 giugno 2003 n.196 - Codice in Materia di Protezione dei dati Personali e successive modificazioni, recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali e saranno trattati da Telecom in conformità alla predetta Legge. Alla luce di ciò il Cliente potrà in ogni istante richiederne la rettifica o cancellazione: le finalità e le modalità del trattamento dei dati del Cliente e tutte le altre informazioni ad esso relative sono illustrate nell'informativa fornita all'atto della registrazione e sono disponibili sul "Portale Yalp" tramite l'apposito link "Privacy".

17.2 Il Cliente si impegna a non trasmettere tramite i Servizi dati personali cosiddetti "sensibili" e cioè idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale. Fermo restando quanto previsto all'art.8.6, qualora Telecom riscontrasse tra le informazioni eventualmente trasmesse, dati o informazioni di tal tipo, si riserva il diritto di distruggere, senza darne alcun preavviso al Cliente, tale dato senza conservarne alcuna registrazione o traccia.

18. Misure Tecnologiche di Protezione

18.1 Il Cliente prende atto ed accetta che sui Contenuti possano essere presenti misure tecnologiche di protezione ai sensi e per gli effetti della Legge sul diritto d'autore (legge n.633/41), consistenti in dispositivi e/o componenti che sono destinati a impedire o limitare atti non autorizzati dal/i titolare/i dei diritti; sugli stessi possono altresì essere apposte informazioni elettroniche sul regime dei diritti indicanti i termini e le condizioni d'uso dei Contenuti oggetto dei Servizi, l'autore dell'opera o qualsiasi altro titolare, nonché numeri o codici che rappresentano tali informazioni o altri elementi di identificazione. Qualsiasi utilizzo dei Contenuti non previsto è espressamente vietato ed è punito, e penalmente sanzionato, chiunque, a fini di lucro, abusivamente duplica, riproduce, trasmette o diffonde in pubblico, vende, noleggia, cede a qualsiasi titolo, proietta in pubblico con qualsiasi procedimento opere o parti di opere protette, e altresì rimuove o altera le misure tecnologiche di protezione e/o le informazioni elettroniche di cui sopra. Alle predette violazioni si applicano le sanzioni previste dagli art. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della legge 633/1941.

19. Informazioni sulla società

19.1 Telecom Italia S.p.A.
Sede Legale in Milano, Piazza degli Affari, n. 2 - 20123 Milano
Sede Secondaria e Direzione Generale: Corso d’Italia, n. 41 - 00198 Roma
Capitale Sociale Euro 10.673.803.873,70
Codice Fiscale e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00488410010
Iscrizione al Registro A.E.E. IT08020000000799
Iscrizione al Registro Nazionale Pile IT09070P00001438.